• it

Perché introdurre il nostro bambino alla geografia già nei primi anni di vita?

Abbiamo, in generale, una scarsissima conoscenza geografica. È vero che questa sottovalutata disciplina viene insegnata a scuola, ma diverse statistiche evidenziano come molti bambini nella scuola primaria non siano in grado di collocare l’Europa sul planisfero e le difficoltà continuano all’interno della scuola secondaria!
Purtroppo la geografia viene percepita come una materia inutile e noiosa, riconducibile ad una serie di nomi ed elenchi da imparare a memoria che non hanno nessun risvolto pratico. Ma non è così! Questa non è una disciplina superata, va anzi salvaguardata. Tramite il gioco il nostro bambino, anche in tenera età, può imparare velocemente nome, posizione, capitale e confini dei Paesi del mondo: appassionarlo alla geografia fin dai primi anni non potrà che stimolare la sua curiosità e invogliarlo a scoprire realtà diverse, non smettendo mai di farsi domande e cercare delle risposte soddisfacenti.
Gli stimoli che possiamo utilizzare sono tutto intorno a noi, possono nascere da una gita in un luogo nuovo, o guardando un programma televisivo, oppure ancora sfogliando un libro o vedendo una fotografia: riuscendo a coglierli stimoleremo il nostro bambino fornendogli le basi per non smettere mai di scoprire e non banalizzare la realtà che lo circonda.

“Perché i cinesi mangiano il riso e i finlandesi il salmone?”
“Perché l’uomo migra?”
“Perché a Londra piove sempre e l’Etiopia è tormentata dalla siccità?”
Anche questa è geografia.

Ma come fare ad appassionare il nostro bambino a questa materia?
Avvicinandolo ad essa tramite il gioco, innanzitutto.
Fornendogli fin da subito nozioni base di qualità, che possano diventare i primi strumenti che il piccolo, interiorizzando, utilizzerà sempre più in autonomia per costruire la sua rete di correlazioni e sviluppare i collegamenti con l’ambiente che lo circonda.
Accompagnandolo nell’interpretazione del mondo intorno a noi, ampliando giorno per giorno le sue conoscenze e riconducendole all’ambito geografico già interiorizzato.

Conoscere la geografia permetterà al nostro bambino di riconoscere e comprendere la complessità del mondo in cui viviamo.

Quid+ è una linea editoriale a marchio Gribaudo dedicata all’età prescolare che si occupa di tradurre le più avanzate teorie pedagogiche in prodotti semplici e accattivanti.

  • it

© 2018 Alias Srl
partita iva 03466280041 | Iscrizione al registro delle imprese di Cuneo n. CN – 292861 | capitale sociale i.v. € 10.000

made in ACD